Il Chiostro, insieme ad APRI (Asociación de Profesionales de las relaciones Institucionales) a maggio del 2011, ha lanciato un’iniziativa di grande rilevanza e senza precedenti in Europa: riunire le associazioni di lobbisti che operano nei singoli Paesi dell’Unione per dar vita ad un coordinamento stabile delle attività di tali associazioni.

La proposta del Chiostro e di APRI è stata entusiasticamente accolta da numerose organizzazioni nazionali europee che hanno voluto diventare parte della prima associazione europea dei professionisti dei Public Affairs. Il 6-7 maggio 2011 i rappresentanti delle associazioni, dopo aver esposto le proprie esperienze e discusso i temi centrali dell’attività di relazioni istituzionali, hanno dato vita a P.A.C.E – Public Affairs Community of Europe.

Attualmente solo in alcuni Paesi dell’UE esistono associazioni nazionali, ovvero in Italia (IL Chiostro), in Spagna (APRI), in Francia (AFCL), in Germania (de’ge’pol), in Austria (OEPAV), Romania (The Romanian Lobbying Registry Association) Repubblica Ceca (APAA), Olanda (Dutch association of public affairs professionals), Cipro.

Tuttavia P.A.C.E. rappresenta anche, tramite l’incorporazione di persone fisiche, gli altri Paesi europei, quali il Portogallo, l’Estonia, la Polonia, la Grecia, la Croazia, etc. Infine, il network europeo include anche altri Paesi, quali la Svizzera, la Serbia, il Montenegro.

Dalla fondazione nel 2011, ogni anno, nel mese di maggio, viene organizzata la Conferenza annuale di P.A.C.E. che, a turnazione, ha luogo nelle capitali dei paesi europei membri di P.A.C.E.. Dopo Roma, i meeting si sono tenuti a Madrid (2012), a Berlino (2013), a Parigi (2014), a Vienna (2015), a Bucharest (2016). Nel 2017, Il 12 e 13 maggio, la VII Conferenza sarà tenuta ad Atene. Durante le conferenze gli associati di P.A.C.E. hanno la possibilità di discutere della situazione in cui si trovano le diverse associazioni e degli sforzi che le lobby affrontano affinché in ogni Stato membro dell'Unione siano adottate norme di regolamentazione delle lobby all'insegna della trasparenza e correttezza reciproca tra istituzioni e rappresentanti di interessi. Nei meeting annuali sono sempre presenti anche rappresentanti delle organizzazioni professionali dei lobbisti che operano a Bruxelles (SEAP and EPACA), dell'Ocse e di Transparency International. Nel 2017, ad Atene, ci sarà anche una prestigiosa testimonianza istituzionale europea, con il Capo di Gabinetto del Presidente del Parlamento europeo, Avv. Diego Canga Fano.

L'obiettivo di P.A.C.E. è diventare una piattaforma comune di tutte le organizzazioni europee di professionisti di relazioni istituzionali e lobbying. Lo scopo principale che ha portato alla fondazione di P.A.C.E. è stato quello di costituire un Consiglio permanente per la trasparenza, che esalti i valori etici e democratici di questa attività e delinei un profilo europeo delle professionalità del lobbista.

Ultimo comunicato stampa P.A.C.E.

Per maggiori dettagli sulla Community seguiteci su: www.paceurope.eu o scrivete a info@paceurope.eu